Seiteninhalt

Edifici storici

Il Pfalz oltre ad essere famoso per i suoi vini, è un territorio ricco di antichi castelli e pittorici palazzi di epoche diverse.

 Stiftskirche

È la cattedrale gotica più preziosa del Pfalz. Costruita in arenaria rossa e gialla (tipica del luogo) risale al 1356 per volere del principe elettorale Ruprecht Wittelsbach. caratteristica davvero curiosa sono le due torri diverse tra loro, erette in tempi architettonici completamente diversi dalla collegiata. Al suo interno si trova il muro divisorio tra il rito cattolico e protestante.

 

 

 

Il castello di Hambach

Sulla strada del vino, sorge immerso nei boschi, un antica fortezza ricca di storia. Grazie alla sommossa del 1832 da parte dei patrioti, fu issata in questo luogo, per la prima volta la bandiera tedesca rosso nero oro. In seguito il castello fu scelto come emblema della democrazia tedesca. Ora la fortezza ospita un museo interattivo, un concetto tutto nuovo dove i protagonisti sono gli stessi visitatori.

Villa Ludwigshöhe

Ludwig I ( 1786-1868 ) amava talmente l’Italia che si fece costruire nel Palatinato, Villa Louis in stile italiano. Posto nel punto più alto di Edenkoben sulla strada del vino, proprio dove le vigne confinano con la fitta Foresta del Palatinato, e dove l'occhio può spaziare liberamente sul bellissimo paesaggio sino alla valle del Reno.
Dal 1975, la villa Ludwigshöhe è in possesso del Land Renania-Palatinato, ed ospita al primo piano la mostra permanente di oltre 100 opere del pittore e grafico Max Slevogt(1868 - 1932). L’artista è considerato uno dei più importanti rappresentanti dell'Impressionismo tedeschi.

I dintorni della strada del vino del Palatinato

Spira - il Duomo

Duomo romanico imperiale deve la sua nascita al primo imperatore salico, Corrado II, il quale, poco dopo essere stato eletto re di Germania nel 1024, fece erigere a Dio la più alta dimora dell’occidente cristiano. Patrimonio dell‘Unesco..

 

 

 

Mainz il duomo - il museo Gutenberg

Il duomo a sei torri del XI-XIII secolo. Il massiccio duomo che si erge al centro della città per molti secoli, era anche potere politico. L'arcivescovo della città era anche "Kurfürst", cioè principe elettore, uno dei sette potenti della Germania che incoronavano l'imperatore. Insieme alle cattedrali di Worms e di Speyer il duomo di Mainz costituisce il più alto esempio di architettura sacra romanica. Il museo di Gutenberg (museo della stampa)

Heidelberg - Castello di Heidelberg

Il Castello di Heidelberg, uno dei più famosi della Germania, è l'emblema della città; all'origine era una reggia sfarzosa per i principi del Palatinato. Dopo le distruzioni compiute nel 1689 e nel 1693 fu restaurato solo in parte.

 

Strasburgo

La cattedrale di Strasburgo è una delle chiese più note. Con un'altezza di 142 metri. Come cattedrale cattolica intitolata alla Madonna  è chiamata Notre-Dame e Liebfrauenmünster, rispettivamente in francese e in tedesco.
La petit France di Strasburgo è un quartiere pittoresco con i suoi canali che un tempo ospitava i pescatori, i mugnai e  conciatori.